Articolo

Polizza Sanitaria base "grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi" e polizza integrativa - annualità 1/4/2018 - 31/3/2019

Con riferimento all'oggetto, si pubblica la comunicazione del Presidente di Cassa Forense, Avv. Nunzio Luciano:

"Caro Collega,
Ti comunico che la Polizza di Tutela Sanitaria, sottoscritta da Cassa Forense, in favore dei propri iscritti, con Unisalute S.p.A., valida fino al 31.3.2018, è stata prorogata con la stessa Compagnia, di un'ulteriore annualità assicurativa, ossia dal 1.4.2018 al 31.3.2019.

Tale polizza, il cui premio è a totale carico della Cassa, prevede la copertura assicurativa per i "grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi", nonché per la c.d. "garanzia per malattia oncologica", con pagamento diretto o con rimborso da parte della Compagnia delle spese sanitarie sostenute in conseguenza di tali prestazioni. È inoltre prevista, nel caso in cui non venga richiesto alcun rimborso a carico della polizza, la corresponsione dell'indennità sostitutiva di ricovero (c.d. diaria di ricovero).

Cassa Forense ha concordato, inoltre, con Unisalute, il periodo dal 1.4.2018 al 5.6.2018 per consentire agli iscritti di estendere a tutti i familiari conviventi, con limite di età fissato a 90 anni, la copertura della polizza sanitaria collettiva base, mediante pagamento di un premio annuo a proprio carico pari ad € 140,00 per ogni componente del nucleo familiare.

Ti ricordo che l'adesione facoltativa alla Tutela Sanitaria base, con premio a proprio carico, è possibile anche per i Pensionati di Cassa Forense cancellati dagli Albi e i superstiti di avvocato (titolari di pensione di reversibilità o indiretta a carico della Cassa) nonché per i rispettivi nuclei familiari, sempre con limite di età fissato a 90 anni, al medesimo premio di € 140,00 pro capite.

Ti segnalo, inoltre, che ciascun iscritto alla Cassa, pensionato della Cassa non più iscritto agli Albi o superstite di avvocato (titolare di pensione di reversibilità o indiretta a carico della Cassa) può, facoltativamente, aderire e/o rinnovare il Piano sanitario integrativo per sé e per il proprio nucleo familiare, sempre dal 1.4.2018 al 5.6.2018.

Per aderire a tale polizza, è necessario essere coperti dalla garanzia della polizza sanitaria base.

La polizza sanitaria integrativa, alla quale è possibile aderire entro l'80° anno di età, prevede la possibilità di godere di una copertura assicurativa per le prestazioni non garantite dalla polizza base e, in particolare, per tutte le forme di ricovero, con o senza intervento chirurgico, parto e aborto, prestazioni di alta diagnostica, visite specialistiche, stato di non autosufficienza temporanea, check up, second opinion, cure dentarie da infortunio.

I premi annui da versare sono sempre i seguenti:

a.

Iscritto

€ 805,00

b.

Coniuge o convivente "more uxorio"

€ 644,00

c.

Ciascun figlio

€ 476,00

d.

Altri componenti il nucleo familiare conviventi con l'iscritto

€ 805,00

Le suindicate estensioni/adesioni potranno essere perfezionate on-line dal sito internet della Cassa (www.cassaforense.it) tramite l'apposita procedura inserita nella sezione "convenzioni/salute/assicurazioni/Polizza sanitaria", con pagamento da effettuarsi entro e non oltre il 5.6.2018, mediante carta di credito o bonifico bancario.
Per informazioni è possibile contattare il Call Center di Cassa Forense al seguente recapito: 06.87.40.40.40 (lun - ven 8.00 - 21.00; sab 8.00 - 13.00).

Il Presidente
Avv. Nunzio Luciano"

Tag: 

Ultimo aggiornamento 16:15, 14 May 2018