Articolo

verbale del Consiglio Giudiziario Sezione Autonoma del 14 maggio 2018

CORTE D’APPELLO DI BOLOGNA
______
VERBALE DEL CONSIGLIO GIUDIZIARIO
SEZIONE AUTONOMA PER I MAGISTRATI ONORARI
L’anno 2018 il giorno 14 del mese di MAGGIO alle ore 15.00 si è riunita la 
Sezione autonoma per i Magistrati Onorari del Consiglio Giudiziario
nelle persone dei Signori: 
dott. Giuseppe COLONNA     Presidente della Corte d’Appello 
dott. Alberto Candi   per il Procuratore Generale della Corte 
d’Appello
dott. Massimiliano Cenni  Tribunale di Bologna
dott. Luca Agostini  Tribunale di Parma
dott.ssa Rita Chierici  Tribunale di Bologna (assente)
dott.ssa Sonia Pasini  Tribunale di Rimini
dott.ssa Susanna Zavaglia  Tribunale di Rimini
avv. Giovanni Delucca  Avvocato di Bologna
avv. Adele Linguanti     Giudice di Pace di Forlì
avv. Tommaso Paone     GOT Tribunale di Ravenna
avv. Mariangela Gentile     GOT Tribunale di Bologna
avv. Leonardo Berardi    VPO Procura della Repubblica di Rimini
avv. Stefano Garuti  VPO Procura della Repubblica di 
Bologna
per esaminare il  seguente  ordine del giorno,verificata la regolare 
composizione attraverso la presenza di tutti i componenti, ad eccezione della 
dott.ssa Chierici
1)  CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA
Prot. N. 1942 del 5 marzo 2018
Sondaggio tra i giudici onorari in Europa: riscontro sulla 
partecipazione da parte dei magistrati onorari
La Sezione Autonoma dà atto che non sono giunte ulteriori notizie 
in ordine alla partecipazione dei giudici onorari al sondaggio.
2)  PROCEDURA PER L’INDIVIDUAZIONE DEI POSTI DI 
GIUDICE ONORARIO DI PACE E DI VICE PROCURATORE 
ONORARIO E DETERMINAZIONE DELLE MODALITA’ PER 
IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI ONORARI
La Sezione Autonoma dà atto che la segreteria ha provveduto a 
trasmettere le richieste dovute ai Consigli dell’Ordine ed alle Prefetture in 
numero nettamente superiore a quanto  previsto. Ha riservato la 
trasmissione alle Procure della Repubblica, perché, a quanto 
informalmente comunicato dal CSM, sarebbe in fase di apprestamento
apposito modulo. Sempre dal CSM è pervenuta delibera volta 
specificamente a sollecitare le Procure alla trasmissione.
La Sezione Autonoma, salva nuova valutazione, allo stato, ritiene che 
l’esercizio in commissione tributaria integri l’attività giurisdizionale 
costituente titolo di preferenza, esclude viceversa che possa essere in tal 
modo qualificata la attività di curatore fallimentare e delegato alle vendite. 
Viene ritenuta funzione di magistrato onorario anche quella esercitata 
presso il Tribunale per i Minorenni.
Non possono altresì essere valutate le funzioni di Pubblico Ministero di 
cui al comma 7 dell’art. 4 anche in relazione a coloro che le abbiano 
svolte in costanza di rapporto di impiego, sussistendo la medesima ratio 
legis.
La Sezione, quanto a Quaini Samuele, rilevato che non risulterebbe 
domanda alcuna, chiede alla segreteria che inviti l’avv. Quaini a fornire 
informazioni sul punto, entro il 30 maggio 2018.
La Sezione Autonoma dà atto che sta provvedendo  a redigere la 
graduatoria provvisoria sulla base di tutti i titoli di preferenza presentati e 
non sulla base del solo titolo dato dall’attività giurisdizionale, come 
attuato dalla graduatoria provvisoria inviata dal CSM ed invita la 
segreteria a provvedere alla trasmissione della richiesta documentazione 
sulla base di queste ultime graduatorie.
Riservata al prosieguo ogni attività relativa al controllo di detti titoli e 
comunque alla redazione della graduatoria definitiva.
Le graduatorie redatte sulla base del nuovo criterio sono allegate al 
presente verbale.
Invita la segreteria ad effettuare le richieste agli uffici sulla base di queste 
nuove graduatorie.
Il presente verbale viene chiuso alle ore 16.40
La seduta viene rinviata al 11 giugno 2018 h. 15
Il Presidente 
Dott. Giuseppe Colonna
Il Segretario
Dott.ssa Adele Linguanti

Tag: 

Documenti allegati: 

Ultimo aggiornamento 10:22, 16 May 2018