Articolo

Ordinanza cautelare in materia di residenza dei richiedenti asilo

Cari Colleghi,

nel corso dell’ultima riunione (6.5.2019) dell’Osservatorio Penale presso la Corte d’Appello di Bologna, cui partecipo quale rappresentante del nostro COA, è stata resa nota l’ordinanza allegata in materia di iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo.

Il provvedimento reso dal Tribunale Ordinario di Bologna lo scorso 2 maggio è di particolare interesse in quanto propone una lettura costituzionalmente orientata, sia pure in fase cautelare, della normativa relativa ai titoli legittimanti l’iscrizione nei registri anagrafici dei richiedenti asilo.

Cordiali saluti.

La VicePresidente

Avv. Rosanna Beifiori

Tag: 

Ultimo aggiornamento 11:49, 09 May 2019